Arturo Testa: Io sono il vento (testo canzone)

Artista: Arturo Testa
Canzone: Io sono il vento

Io sono il vento è una canzone di Gian Carlo Testoni e Giuseppe Fanciulli seconda classificata al Festival di Sanremo nel 1959, presentata da Arturo Testa e Gino Latilla.

Io sono il vento

Io sono il vento
sono la furia che passa
e che porta con sé
e nella notte ti chiama
e che pace non ha
son l’amor
che non sente pietà.
Io sono il vento
se t’accarezzo
non devi fidarti di me
io non conosco la legge
che guida il mio cuor
son l’amor
la passione d’amor
qualcosa c’è in me
più forte di me.
Sono l’aria
che tal’ora sospira
e che al sol del mattino
più dolce si fa
son la furia
che improvvisa si adira
e che va, fugge e va
dove andrà non lo so.
Io sono il vento
sono la furia che passa
e che porta con sé
ho attraversato il deserto
cercando di te
t’amerò
era scritto così
qualcosa c’è in me
più forte di te
più forte di me

Io sono il vento
sono la furia che passa
e che porta con sé
ho attraversato il deserto
cercando di te
t’amerò
era scritto così
qualcosa c’è in me
più forte di te
più forte di me.
Io sono il vento.

Video

Arturo Testa – Io sono il vento, Festival di Sanremo 1959

https://www.youtube.com/watch?v=jJpRMJiUzjw