Marco Masini: Vaffanculo (testo canzone)

Artista: Marco Masini
Canzone: Vaffanculo

Vaffanculo


Se mi guardo nello specchio
con il tempo che e’ passato
sono solo un po’ più ricco
più cattivo e più invecchiato.
E’ l’amara confessione
di un cantante di successo
forse e’ l’ultima occasione
che ho di essere me stesso
Quando ho smesso di studiare
per campare di illusioni
sono stato il dispiacere
di parenti e genitori
ero uno di quei figli
sognatori adolescenti
che non vogliono consigli
e rispondono fra i denti.

Vaffanculo Vaffanculo
ma la musica e’ cattiva
e’ una fossa di serpenti
e per uno che ci arriva
quanti sono i fallimenti
mi diceva quella gente
che s’intende di canzoni
hai la faccia da perdente
mi dispiace non funzioni.

Masini Vaffanculo.
Vaffanculo Vaffanculo.
Non importa se ho pianto e sofferto
questa vita fa tutto da se
nella musica ho solo scoperto
il bisogno d’amore che c’e’.
Chi lo sa che cosa e’ vero
in un mondo di bugiardi
non si può cantare il nero
della rabbia coi miliardi
siamo tutti conformisti
travestiti da ribelli
siamo lupi da interviste
e i ragazzi sono agnelli
che ti scrivono il dolore
nelle lettere innocenti
e la loro religione
e’ di credere ai cantanti
ma li trovi una mattina
con la foto sul giornale
in quell’ultima vetrina
con la voglia di gridare
al mondo Vaffanculo.
Vaffanculo Vaffanculo.

Mi dimetto da falso poeta
da profeta di questo Fan’s club
io non voglio insegnarvi la vita
perché ognuno la impari da sé.
Me ne andrò nei rumore dei fischi
sarò io a liberarvi di me
di quel pazzo che grida nei dischi
il bisogno d’amore che c’e’
ora basta io sto male
non e’ giusto Vaffanculo.

Nello specchio questa sera
ho scoperto un’altro volto
la mia anima e’ più vera
della maschera che porto
finalmente te lo dico
con la mia disperazione
caro mio peggior nemico
travestito da santone
Vaffanculo Vaffanculo
Vaffanculo Vaffanculo.

Video

http://www.youtube.com/watch?v=mczuDw7luUM

Lascia un commento